Il mio mondo è nell'aria...
Chi pensa che fare arte fotografica abbia come missione primaria di fotografare dei soggetti da immortalare facendo un semplice clic, viene prontamente smentito dagli scatti d'autore realizzati da Massimo Salotti. Per lui la fotografia artistica è ben altro. È scoprire il lato ancora oscuro del mondo, dare rappresentabilità alle emozioni, espandere l'immaginario e il sogno. Per fare ció non occorre soltanto la capacità e la tecnica, ma serve sopratutto lavorare su sè stessi, esercitarsi e pensare, in modo intenso e costante. Bisogna imparare a pensare per immagini, in quanto elementi base di tutti i derivati narrativi. Per avere il miglior approccio all'arte fotografica, Salotti dimostra che occorre imparare preliminarmente a "fare silenzio" dentro di sè, nella sfera interiore e spirituale del proprio ego, per poter cogliere le sfumature di quello che c'è al di fuori.
Elena Gollini - curatore d'arte (www.spoletoarte.it)
Concerti

262
07 LUG 2017
Georgei Ivanovic Gurdjieff/ Thomas De Hartmann
Massimo Salotti, pianoforte
- OXO, Barga
261
13 MAG 2018
An Die Musik
Silvia Tocchini, soprano; Marcello Bonacchelli, clarinetto; Massimo Salotti, pianoforte
- Buggiano Castello
260
12 MAG 2018
Galà Lirico
- Teatro del Giglio
Il Viaggio infinito
Quando si parla della musica di Gurdjieff - De Hartmann, il pensiero corre immediatamente alla distinzione fra...